Misure win-win per la gestione dei sistemi idrografici

risorse idriche

L6WP2, 13 luglio 2021. Ultimo giorno per registrarsi allo scambio di esperienze che si terrà domani, 14 luglio, in videoconferenza.

Il ruolo dei Contratti di Fiume nell’identificazione e nell’attuazione di misure win-win per la gestione dei sistemi idrografici

Il 14 luglio l’Osservatorio Nazionale dei Contratti di Fiume organizza un incontro tecnico per discutere su caratteristiche e obiettivi che i Contratti di Fiume devono avere al fine di implementare misure win-win per la gestione di bacini e sottobacini idrografici.

I Contratti di Fiume (CdF) - declinati anche per altre categorie di corpo idrico, quali Lago, Laguna, Area Umida, Acque di Transizione, Foce, Risorgiva, Costa e Falda – sono strumenti partecipati, concepiti per favorire l’integrazione delle politiche alla scala dei bacini idrografici. In virtù della loro natura, favoriscono l’ascolto e la sistematizzazione dei fabbisogni espressi dalle comunità locali e facilitano la condivisione di intenti e responsabilità nell’attuazione di misure multiobiettivo per la gestione dei corpi idrici e dei territori a questi connessi. Sono strumenti, quindi, che possono svolgere un ruolo di sussidio nell’attuazione delle politiche di distretto idrografico (Direttive 2000/60/CE e 2007/60/CE), facilitando l’individuazione e l’implementazione collaborativa di misure win-win.

Al fine di favorire la riflessione e stimolare il confronto su tali tematiche, l’Osservatorio Nazionale dei Contratti di Fiume, organizza, il prossimo 14 luglio, l’incontro tecnico “Il ruolo dei Contratti di Fiume nell’identificazione e nell’attuazione di misure win-win per la gestione dei sistemi idrografici”.

Quali caratteristiche devono avere i Contratti di Fiume per essere arene decisionali in cui matura e si consolida un approccio integrato da parte dei vari soggetti pubblici e privati interessati alla gestione della risorsa idrica? Quali obiettivi possono essere traguardati dai Contratti di Fiume nel concorrere all’aggiornamento e all’attuazione dei Piani di gestione dei distretti idrografici?

Questi sono solamente alcuni degli interrogativi cui intende rispondere l’evento che si svolgerà in modalità videoconferenza e che sarà articolato in due sessioni principali. Nel corso della prima parte saranno presentate le esperienze e le prospettive in Italia e Spagna di governance per l’attuazione di misure win-win, con specifico riferimento al ruolo dei CdF come strumenti di integrazione tra Piani di Gestione dei sistemi idrografici. Durante la seconda sessione si discuterà di come integrare le conoscenze, definire le strategie e gestire la partecipazione e la comunicazione nei CdF per favorire approcci win-win.

Per partecipare all’evento è necessario registrarsi qui

Consulta il  Programma dell'incontro


Maggiori informazioni:

Agenda 14 luglio 2021

Calendar

CReIAMO-PA events

Mon Tue Wed Thu Fri Sat Sun
1
2
3
4
6
8
9
10
11
13
14
16
17
20
22
23
24
28
30
31
Documents and toolkit

Directorate General

Ministry for Ecological Transition (MiTE)

Department for ecological transition and green investment (DiTEI)

Contacts

CONTACT PERSON
Angelo Presta

TEL
(+39) 06 5722 1

EMAIL
creiamopa-fse@mite.gov.it