Verso il Piano d’Azione Regionale per gli acquisti pubblici verdi GPP

L1WP1, 22 giugno 2020. Un approccio strategico per una crescita sostenibile e innovativa nelle Smart City.

Prosegue l’attività di formazione della Linea che porta presso le regioni importanti occasioni di confronto per lo sviluppo di politiche orientate al GPP. Quello che si è tenuto giovedì 11 giugno, in video- conferenza, è stato un incontro molto fruttuoso che ha visto il coinvolgimento di decisori e responsabili regionali, di rappresentanti dell’agenzia per la tutela dell’ambiente (Direttore dott. Maurizio Dionisio) e della centrale di committenza (Commissario dott.ssa Daniela Valenza), tutti riuniti per un primo importante passo verso la stesura del Piano di Azione Regionale. La sessione formativa è stata condotta dalla referente regionale per il GPP, dott.ssa Iris Flacco, e si è aperta con i saluti del Presidente del Consiglio Regionale, dott. Lorenzo Sospiri, seguito dall’intervento del Direttore del Dipartimento Ambiente e Territorio, arch. Pierpaolo Pescara. L’incontro è partito dalla ricostruzione degli esiti, significativi in termini di sperimentazione tecnologica e innovazione, maturati all’interno del Progetto ESMARTCITY di cui la regione stessa è capofila, attraverso i contributi del prof. Luca Ferrarini del Politecnico di Milano e del prof. Atanasios Kalogeras, dell’Athena Research and Innovation Center - Università di Atene.

Il dott. Riccardo Rifici, già responsabile del Settore Acquisti Verdi e Certificazioni Ambientali del MATTM, ha ribadito la necessità di dotarsi di un piano regionale ispirato al modello dell’Economia Circolare e ha sottolineato la centralità della questione sociale, richiamando il ruolo specifico delle regioni nel favorire la collaborazione tra i vari soggetti coinvolti (anche del mondo imprenditoriale). Il dott. Silvano Falocco, direttore della Fondazione Ecosistemi, ha spiegato in dettaglio il Progetto CReIAMO PA e le sue importanti opportunità per la formazione degli operatori responsabili dei processi di acquisto.

Con la presentazione del Piano d’Azione della Regione Veneto, risultato di un’esperienza pluriennale e avanzata, la dott.ssa Laura Salvatore ha mostrato alcuni percorsi virtuosi, utili ad ottenere un’ampia rete di interlocutori e a favorire nel concreto la diffusione della consapevolezza ambientale. Al termine dei lavori un rapido giro di tavolo tra i rappresentanti regionali presenti ha aggiunto contributi specifici ai precisi impegni già raccolti a livello istituzionale, tutti volti ad agire a stretto giro nel più completo recepimento dei principi legislativi inerenti ai requisiti ambientali.

Maggiori informazioni in  Agenda 11 giugno 2020

Calendar

Documents and toolkit

Directorate General

Ministry for Ecological Transition (MiTE)

Department for ecological transition and green investment (DiTEI)

Contacts

CONTACT PERSON
Angelo Presta

TEL
(+39) 06 5722 1

EMAIL
creiamopa-fse@mite.gov.it