Scambio di esperienze: la delega di VIncA

Linea QS 2
Date: 22 July 2019 - 23 July 2019

Venue: Massa Lubrense, sede AMP Punta Campanella

LQS2 – Rafforzamento della capacità amministrativa in materia di VIncA

AQS2.1 Azioni per il rafforzamento della capacità amministrativa sulla VIncA: scambio di esperienze “La delega di VIncA: soggetti titolari e soggetti delegati"

Si è tenuto a Massa Lubrense, presso la sede dell’AMP “Punta Campanella”, il terzo scambio di esperienze della linea di intervento LQS2.

I lavori sono stati introdotti dal Dr. Antonino Miccio, Direttore dell’Area Marina Protetta, e Silvio Vetrano, referente della Direzione per la Protezione della Natura e del Mare per il progetto CReIAMO PA. I lavori sono stati articolati in due giornate e due sessioni di lavoro.

Tra i partecipanti, sono intervenuti rappresentanti regionali in materia di VIncA e funzionari di soggetti delegati alla Valutazione di Incidenza.

Il tema della delega in materia di VIncA, emerso come di particolare interesse nei precedenti incontri della linea di intervento, ha suscitato vivace confronto e discussione. Ciò soprattutto in considerazione delle diverse scelte operate a livello regionale, anche in ambito legislativo, da cui discendono diversi assetti organizzativi. Da una ricognizione effettuata dall’Unità Tecnica di Supporto all’inizio del progetto, poco più del 50% delle Regioni e Province Autonome in quanto soggetti titolari ai sensi del D.P.R. 357/97 e s.m.i., hanno individuato soggetti delegati in materia di VIncA. Le esperienze presentate, provenienti dalle Regioni del centro – sud, hanno arricchito il quadro conoscitivo delineato nei precedenti incontri e fornito nuovi spunti al dibattito su temi quali la responsabilità delle Autorità competenti in materia di VIncA, le caratteristiche preventive della valutazione, la necessità di coniugare la “competenza” (aspetti tecnici) con le funzioni amministrative, le procedure decisionali esistenti, il superamento delle “esclusioni”, il ruolo svolto dalle Aree Protette sia nazionali sia regionali.

L’eterogeneità tra le diverse situazioni illustrate ha permesso di evidenziare elementi comuni o, al contrario, molto diversi tra loro, che nell’insieme sono stati apprezzati in quanto considerati utili a migliorare il necessario coordinamento tra i Soggetti coinvolti e la coerenza con gli obiettivi e le peculiarità della Valutazione di Incidenza per Rete Natura 2000 in Italia. In tal senso le “Linee guida nazionali” sono state più volte richiamate per il superamento delle criticità riscontrate.

I materiali dell'evento sono disponibili nella sezione Documenti

 

Calendar

CReIAMO-PA events

Mon Tue Wed Thu Fri Sat Sun
1
2
3
4
5
6
7
13
14
15
20
21
23
24
26
27
28
Documents and toolkit

Directorate General

Ministry for Ecological Transition (MiTE)

Department for ecological transition and green investment (DiTEI)

Contacts

CONTACT PERSON
Angelo Presta

TEL
(+39) 06 5722 1

EMAIL
creiamopa-fse@mite.gov.it