Combustione delle biomassa ad uso civile

L4, 05 giugno 2020. Buone pratiche e problemi aperti: enti locali a confronto.

Nell’ambito delle attività della Linea di intervento L4 del Progetto CReIAMO PA, volte al rafforzamento dell’attività amministrativa ed al miglioramento delle capacità tecniche degli enti territoriali per un’efficace ed uniforme definizione delle misure di riduzione delle emissioni in atmosfera prodotte dagli impianti a biomassa per uso civile, il 18 e 19 giugno prossimo la Direzione generale per il clima, l’energia e l’aria (ClEA) del Ministero dell’Ambiente, con il coinvolgimento di  esperti di ENEA, ISPRA e il supporto della UTS CReIAMO PA, ha organizzato un laboratorio tematico rivolto ai funzionari della Regione Umbria, dell’ARPA Umbria e dei Comuni della Regione, finalizzato allo scambio ed alla condivisione di dati ed esperienze disponibili tra i vari attori nazionali competenti in materia di valutazione e gestione della qualità dell’aria e nel settore delle biomasse, che si svolgerà con modalità a distanza sulla piattaforma Zoom.

Il laboratorio, che segue quelli svoltisi a fine 2019 a beneficio delle Regioni Lombardia ed Emilia-Romagna e delle Province autonome di Trento e Bolzano, rappresenterà anzitutto un’importante occasione di confronto tra Ministero, Enti di ricerca ed Amministrazioni territoriali al fine di fornire alla Regione ulteriori strumenti di valutazione utili per la programmazione delle politiche di qualità dell’aria. 

Maggiori informazioni sono disponibili in Agenda 

Calendario

Documenti e toolkit