L'economia circolare nella filiera del cibo

economia circolare affiancamento

L3WP1, 23 giugno 2021. In programma giovedì 1 luglio il laboratorio dedicato alle azioni per dimezzare lo spreco alimentare.

Nell’ambito della linea di intervento L3 “Uso efficiente e sostenibile delle risorse ed economia circolare” del Progetto “CReIAMO PA”, è stato organizzato dal Ministero della Transizione Ecologica (MITE) con il supporto dell’Assistenza Tecnica e delle Unità Tecniche della Sogesid s.p.a, il laboratorio "SPRECO ALIMENTARE - L’ECONOMIA CIRCOLARE NELLA FILIERA DEL CIBO. Programmi europei e buone pratiche regionali", che verrà diffuso sulla piattaforma Zoom il 1 luglio 2021.

In linea con il nuovo piano d'azione per l'economia circolare, il Laboratorio approfondirà, tramite esperti del settore, il tema dell’economia circolare rispetto al raggiungimento dell’obiettivo 12.3 dell’Agenda 2030, che prevede l’implementazione di azioni per dimezzare entro il 2030 lo spreco alimentare a livello di vendita al dettaglio e dei consumatori e ridurre le perdite di cibo durante le catene di produzione e di fornitura.

Durante la mattina verrà inquadrato il problema dello spreco alimentare e delle perdite lungo la filiera del cibo da esperti dell'Università di Bologna del Dipartimento di Scienze e Tecnologie Agro-Alimentari che da anni studiano e fanno ricerca sul tema. Verrà presentata dagli esperti di APRE (Agenzia per la Promozione e la Ricerca Europea) la strategia europea "Farm to Fork" e quali opportunità offrono i finanziamenti europei ai territori. Si continuerà con esempi pratici di simbiosi industriale, strumento importate per l'economia circolare che permette di trasformare scarti in risorse. Si terminerà la mattinata con l'intervento di Legambiente che sottolineerà l'importanza della lotta allo spreco non solo come necessità ambientale ma anche  come impegno civico.

I partecipanti all'iniziativa, dirigenti e funzionari regionali dei dipartimenti di Ambiente e di Sviluppo economico, potranno interagire e partecipare alla discussione al termine di ogni intervento della mattinata per fare domande e proporre spunti di riflessione. Nel pomeriggio verranno presentate da alcune Regioni le iniziative e le buone pratiche messe in campo contro lo spreco alimentare. Ci sarà inoltre un intervento di ART-ER (Attrattività Ricerca Territorio dell’Emilia-Romagna) che parlerà del progetto Interreg TRIS sulla simbiosi industriale in cui la Regione Emilia Romagna ha partecipato come rappresentate italiana.

Anche nella sessione pomeridiana sarà possibile intervenire per raccontare le esperienze maturate dalle proprie regioni e porre domande ai relatori. Il laboratorio è stato costruito nell'ottica di poter offrire una visione completa della problematica degli sprechi e delle perdite lungo la filiera alimentare e di fornire strumenti validi per la proporre policy e sviluppare progetti per la lotta allo spreco alimentare.

Consulta il  Programma del laboratorio

Contatti: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.


Maggiori informazioni:  Agenda 01 luglio 2021

Calendario

Documenti e toolkit