Struttura Organizzativa dei Contratti di Fiume

risorse idriche

L6WP2, 03 marzo 2021. L'Osservatorio Nazionale ha elaborato un documento per fornire indicazioni e linee guida per lo sviluppo organizzativo dei CdF.

L’Osservatorio Nazionale dei Contratti di Fiume ha redatto un documento dal titolo “Struttura Organizzativa dei Contratti di Fiume” con l’obiettivo di fornire indicazioni e linee di indirizzo per l’implementazione di modelli organizzativi che possano facilitare lo sviluppo della partecipazione e la governance interna ai processi di Contratto di Fiume (CdF), oltre che favorire una maggiore armonizzazione nella loro attuazione a scala nazionale.

La struttura organizzativa di un CdF contribuisce alla messa in atto e gestione di processi partecipativi, aperti e inclusivi, che consentono la condivisione di intenti, impegni e responsabilità tra i soggetti aderenti al contratto.

Il documento, elaborato a partire dalle esperienze di CdF ad oggi giunte a sottoscrizione su territorio nazionale, individua le principali funzioni e responsabilità che possono essere espletate all’interno di un processo di CdF, focalizzandosi e soffermandosi sugli organismi preposti, sulle finalità e sulle modalità organizzative da seguire per il loro corretto svolgimento.

Durante le varie fasi in cui si articola il CdF gli organismi interagiscono tra loro, ai diversi livelli di responsabilità, predisponendo, gestendo e attuando l’intero processo partecipato. Il documento si propone di fornire alcune indicazioni sugli aspetti organizzativi da seguire nelle varie fasi, esplorando e analizzando le seguenti funzioni, considerate prioritarie nella gestione di un CdF: promozione; gestione; partecipazione attiva; responsabilità attuativa; supporto tecnico-operativo.

Il testo, presentato e condiviso in sede di V Consulta delle Istituzioni del 10 dicembre 2020 e approvato in via definitiva dal XXIV Comitato di Indirizzo del 27 gennaio 2021, rappresenta un’utile guida destinata alle Pubbliche Amministrazioni e alla comunità dei CdF, per delineare strutture organizzative che possano essere declinate e adattate in base alle esigenze gestionali oltre che al contesto territoriale, sociale, giuridico e amministrativo in cui singoli CdF si inseriscono.

Scarica il documento  Struttura organizzativa dei Contratti di Fiume

Calendario

Documenti e toolkit