Confronto sui Piani di Gestione delle Acque

L6WP1, 04 gennaio 2021. Aggiornamento dei Piani di Gestione delle Acque, proficuo il confronto tra MATTM e Autorità di Distretto.

Tavolo di confronto sull'aggiornamento dei Piani di Gestione delle Acque (PGA)

È stata ampia la partecipazione al tavolo di confronto con le Autorità di Bacino Distrettuale promosso dalla Divisione IV (DG SUA) del MATTM nella giornata di mercoledì 2 dicembre nell’ambito delle attività della L6WP1 del Progetto Creiamo PA. La riunione, che si è svolta in videoconferenza con la partecipazione di rappresentanti di tutte le sette Autorità nonché di Ispra, è stata introdotta dall’Ing. Rosario Previti, nuovo coordinatore della Divisione IV – “Coordinamento delle Autorità di bacino” - e neo referente della L6WP1.

L’incontro si è concentrato sulle attività in corso di svolgimento relative all’aggiornamento dei Piani di Gestione delle acque, anche in vista del III ciclo di pianificazione 2021-2027, così da verificare lo stato di avanzamento dei lavori e condividere eventuali criticità delle attività connesse alla predisposizione del Progetto di aggiornamento dei Piani, soprattutto alla vigilia delle Conferenze Istituzionali Permanenti di dicembre 2020.

Lo spirito della giornata è stato quello di un confronto costruttivo, mirato ad ascoltare e recepire le osservazioni di ciascuna Autorità in un quadro di insieme e, in particolare, rispetto ai temi sollevati dal EU-Pilot n. 9722/20/ENVI, in merito alle cui problematiche il MATTM ha sottolineato l’importanza di analizzarle e di risolvere nel prossimo ciclo di pianificazione. L’Ing. Previti ha inoltre illustrato gli obiettivi delle attività che la Direzione Generale intende avviare già a partire dal mese di gennaio 2021, in collaborazione con la UTS della L6WP1.

Si cercherà in tal senso di privilegiare confronti ed attività di lavoro collegiale che, anche attraverso eventuali gruppi di lavoro settorializzati dovrà puntare ad affrontare le varie problematiche sia nel breve che nel lungo periodo. Per conto di ciascun Distretto, sono rispettivamente intervenuti con i propri aggiornamenti sullo stato di avanzamento dei lavori nonché le proprie osservazioni su singoli aspetti specifici: la Dott.ssa Fernanda Moroni (Autorità di Bacino Distrettuale del Fiume Po); l’Ing. Andrea Braidot (Autorità di Bacino Distrettuale delle Alpi Orientali); l’Ing. Isabella Bonamini (Autorità di Distretto di Bacino dell’Appennino Settentrionale); il Dott. Leonardo Gatta (Autorità di Bacino dell’Appennino Centrale); l’Arch. Fausto Marra (Autorità di Bacino Distrettuale dell’Appennino Meridionale); l’Ing. Antonino Granata (Autorità di Bacino Distrettuale della Regione Sicilia) e l’Ing. Paolo Botti (Autorità di Bacino Distrettuale della Regione Sardegna).

È intervenuta, inoltre, la Dott.ssa Martina Bussettini, responsabile Area Idrologia presso ISPRA, sottolineando quanto sia fondamentale una cabina di regia a livello nazionale dove condividere parametri e impostazioni generali al fine di raggiungere un allineamento delle pianificazioni.

Maggiori informazioni:  Agenda 02 dicembre 2020

Calendario

Documenti e toolkit