Affiancamento: adattamento e sviluppo sostenibile in Umbria

Linea 5
Data: 28 Aprile 2020 - 29 Aprile 2020

Luogo: videoconferenza con la Regione Umbria

L5 - Rafforzamento della capacità amministrativa per l’adattamento ai cambiamenti climatici

A5.2 - Sviluppo di competenze 

Dall'Umbria e dai territori dell'Italia centrale possono emergere nuovi modelli d'intervento e indicazioni generalizzabili al resto del Paese. 

Con questa consapevolezza comune si è conclusa l'attività di affiancamento a distanza della Linea 5, finalizzata al trasferimento di conoscenze e al confronto sui percorsi per l'integrazione dell'adattamento nella strategie regionali di sviluppo sostenibile (SRSvS) e nelle politiche regionali e di ambito locale (politiche di coesione 2021-27).

La due giorni di incontri ha permesso in particolare di:

  • analizzare le attività della Regione Umbria in materia di programmazione strategica e di pianificazione con valenza ambientale e climatica;
  • precisare e aggiornare la ricognizione degli interventi dei settori regionali, nonché dei fabbisogni necessari a rafforzare la capacita' di risposta di territori e comunità locali nel contrasto agli effetti dei fenomeni climatici;
  • esporre il documento di lavoro in progress dal titolo "L'adattamento al cambiamento climatico nelle Strategie Regionali per lo Sviluppo Sostenibile";
  • approfondire le ipotesi di collaborazione con le regioni limitrofe sulla SRSvS in generale e con specifico riferimento all'attività del tavolo "resilienza e ricostruzione", coordinato dalla stessa Umbria, per il raccordo e l'implementazione di interventi preventivi e di riduzione dei rischi ambientali e climatici nelle aree del cratere del sisma 2016.

Il giorno 29 aprile hanno preso parte all'affiancamento i referenti del Servizio Tutela, gestione e assetto del territorio della Regione Marche, con i quali sono state approfondite le ipotesi di collaborazione ai fini dello sviluppo di metodologie e strumenti per integrazione dei criteri di adattamento nelle rispettive SRSvS.

Gli incontri hanno coinvolto in totale 25 tra tecnici e funzionari dei Servizi di varie Direzioni della Regione Umbria (Governo del Territorio, Ambiente e Protezione civile, Programmazione, Cultura, Turismo, Sviluppo economico, Agricoltura e Agenda Digitale), di Arpa Umbria, della società in house Parco 3A Tecnologico Agroalimentare, di Anci Umbria, Felcos Umbria e della Regione Marche.

 

Calendario

Documenti e toolkit